La Funivia del Teide riaprirà i suoi impianti questa settimana

Lo scorso mercoledì 15 marzo si è verificato l'arresto della funivia che ha portato all'evacuazione con successo dei passeggeri trasportati nelle cabine e di quelli che si trovavano nella stazione superiore.

Quella che sarebbe dovuta essere una convenzionale fermata di controllo, durante la quale il sistema riduce la velocità per controllare eventuali parametri anomali e riprende l'avvio della funivia in pochi secondi senza ritardo nella corsa, si è trasformata in un arresto di sicurezza. L'attivazione di questo freno di sicurezza è stata determinante nel blocco dell'impianto. Nonostante questi sistemi rispettano scrupolosamente tutte le direttive e le norme, le impostazioni sono state riavviate per evitare che si riattivino in circostanze di normalità.

Le impostazioni del sistema di frenata sono state elaborate rigorosamente in base ai parametri indicati dalla normativa delle funivie, vengono controllate e provate ogni anno dai costruttori che si occupano della Funivia del Teide e vengono sottoposti a un continuo monitoraggio durante il funzionamento della funivia che individua qualsiasi anomalia.

Tutte le conclusioni e le decisioni tecniche verranno inviate alle amministrazioni competenti in trasporto via cavo per la revisione.

Dopo i lavori di riavvio e dopo aver attestato il buon funzionamento del sistema della funivia, riaprirà al pubblico nei prossimi giorni.

Ancora una volta Teleférico del Teide desidera ringraziare tutti i nostri clienti evacuati per la loro comprensione, i tecnici dell'evacuazione per il grande sforzo e la gentilezza verso le persone coinvolte e tutte le persone, le entità e i mezzi di comunicazione per le dimostrazioni di sostegno ricevute.

CATEGORIE: Funivia del Teide Condividi

Tenemos a dispoción de los clientes las hojas de reclamaciones en nuestras oficinas sitas en la C/San Francisco Nº 5, 4º Planta, C.P 38002, en Santa Cruz de Tenerife. Horario de atención al público de lunes a viernes de 8 a 16 horas